Gestione Coda Messaggi

Generalmente le e-mail vengono recapitate direttamente al server di destinazione. Tuttavia, se il tentativo di consegna al server di destinazione restituisce un errore temporaneo, tutte le e-mail inviate a destinatari validi noti vengono messe in coda localmente nei server filtro per riprovare la consegna piu tardi. Le e-mail che sono state rifiutate in modo permanente dal server di destinazione con un codice di errore 5xx, NON verranno messe in coda ma verranno respinte. Se il mailserver di destinazione funge da catch-all per il dominio, nessun destinatario verrà memorizzato nella cache e pertanto l'e-mail verrà messa in coda solo se i destinatari validi sono stati impostati esplicitamente come Destinatario locale nel pannello di controllo di SpamExperts. Nel caso in cui un destinatario non sia memorizzato nella cache come valido, il messaggio verrà temporaneamente rifiutato e messo in coda sul mittente anziché sui server filtro (a meno che i Destinatari locali non siano abilitati).

 

Accesso alla coda

È possibile accedere alla coda e-mail dall'interfaccia Web, da cui è possibile anche riprovare a consegnare manualmente un messaggio in coda.

 

Pianificazione Automatica dei Tentativi

I messaggi in coda per destinatari validi noti a causa di problemi temporanei (ad esempio problemi di rete) vengono automaticamente ritentati per la consegna approssimativamente agli intervalli seguenti:

  • Durante le prime 2 ore, la consegna viene ritentata a un intervallo fisso di 15 minuti.
  • Durante le successive 14 ore, la consegna viene ritentata a intervalli variabili, a partire da 15 minuti e moltiplicando per 1,5 per ogni tentativo (ad es. Dopo 15 minuti, poi 22,5 minuti, poi 34 minuti e così via).
  • Dopo 16 ore il fallimento iniziale, fino a 4 giorni, la consegna viene ritentata a intervalli fissi di 6 ore.
  • Dopo 4 giorni generiamo un rimbalzo al mittente. Se il rimbalzo non può essere consegnato immediatamente, verrà congelato. Trascorso questo tempo, la consegna del messaggio sarà definitivamente fallita. Facoltativamente, tramite le API, si puo modificare questa regola per un periodo più lungo (o più breve).

Quando un messaggio viene congelato (quando un messaggio non può essere recapitato ai destinatari né restituito al mittente), non vengono più eseguiti tentativi di consegna automatici. Un super amministratore può "scongelare" (forzare un nuovo tentativo) quando il problema è stato corretto.

SpamExperts memorizza nella cache destinatari validi fino a 4 giorni. Quando questi scadono, SpamExperts non metterà in coda e-mail per questi destinatari e rifiuterà temporaneamente il messaggio in modo che sia in coda sul server di invio. In modo che il server mittente riproverà automaticamente la consegna. Quando si utilizza la funzione "Destinatari locali", non è prevista alcuna memorizzazione nella cache e SpamExperts continua ad accettare e mettere in coda le e-mail per tutti i destinatari specificati.

 

Messaggi in coda

SMTP RFC 5321 specifica che un server mittente deve mettere in coda i messaggi che non possono essere recapitati direttamente a causa di un errore temporaneo. Pertanto, in caso di problemi temporanei, le e-mail non verranno rimbalzate immediatamente ma verranno invece messe in coda sui server di invio e tentata automaticamente una nuova consegna. In caso di downtime del mailserver di destinazione, i messaggi vengono accettati per la consegna dal filtrocluster solo se si e sicuri che il destinatario sia valido. I destinatari validi vengono memorizzati nella cache fino a 96 ore.

Quando un server di destinazione non può essere raggiunto per 4 giorni, tutti i messaggi verranno rimbalzati e nessuna nuova e-mail verrà accettata / messa in coda fino a quando il server di destinazione non sarà di nuovo online. Questo periodo di 4 giorni è conforme al RFC SMTP. In questo caso, è importante che il mittente sia consapevole che la consegna del suo messaggio non è andata a buon fine per 4 giorni in modo da poter provare a contattare il destinatario in un altro modo.

 

I tuoi server di fallback

Si noti che quando si specificano più percorsi di destinazione, il sistema SpamExperts presuppone che si abbia il proprio sistema di fallback. Se il server fallback specificato non risponde alle chiamate dei destinatari, non sarà creato internamente un database di destinatari validi. Si consiglia di non specificare alcun server di fallback a meno che non sia stata appositamente progettata la propria infrastruttura per gestire le interruzioni del server di destinazione principale.

 

Risoluzione dei problemi relativi ai messaggi in coda

Se ci sono messaggi memorizzati nella coda, ci sarà sempre un errore (temporaneo) durante la consegna al server di destinazione. Per investigare sulla causa:

  1. Verifica di aver impostato un percorso di destinazione corretto (assicurati anche che non siano specificati più percorsi di destinazione, normalmente dovrebbe esserci solo 1 percorso)
  2. Controllare i log sul server di destinazione per verificare perché non accetta la consegna
  3. Esegui un test con il Telnet per verificare la risposta del tuo server di posta di destinazione
  4. Se dopo aver seguito questi passaggi hai ancora problemi, contatta l'assistenza SpamExperts fornendo un mittente / destinatario / data di esempio per investigare

 

Risposta ai messaggi in coda

Mentre un messaggio è in coda, puoi rispondere direttamente dall'interfaccia web usando l'opzione "Rispondi" dalle opzioni del messaggio:

MX1

 

La pagina ti consente di rispondere immediatamente all'e-mail, assicurandoti di poter continuare a gestire la tua posta elettronica mentre l'ambiente del server di posta di destinazione non è disponibile.

MX2

  • queues, email, queue, filtering, incoming
  • 0 Utenti hanno trovato utile questa risposta
Hai trovato questa risposta utile?

Articoli Correlati

Primo Setup - Impostiamo l' MX Record del dominio

Questa guida vi guiderà nel setup del servizio di Filtro Spam per il vostro dominio. Per prima...

Gestione Emails in Quarantena

È possibile accedere direttamente al sistema di quarantena tramite IMAP o il pannello di...

Email di Benvenuto

I sistemi di filtro e-mail sono predisposti per configurare automaticamente tutti gli utenti...

Segnalazione Spam

Se stai ancora ricevendo spam, invia le e-mail al sistema di training centrale di SpamExperts...